Punto di Forza – Dettagli misteriosi

Dettaglio Misterioso

L’attività ferve nella sede di Associazione PuntoUno in via Faruffini 6. Vi attendono belle e accoglienti novità, quindi non mancate di fare un salto a trovarci per scoprirle, magari dopo aver fissato un appuntamento telefonico allo 02.37072105. Se proprio non riuscite a resistere alla curiosità, guardate bene l’immagine qui sopra e avrete due indizi. Come dice Sherlock Holmes: “I piccoli dettagli sono di gran lunga i più importanti”.

Il Team di Associazione PuntoUno

Punto di colore – BUON NATALE!

Numero25

È arrivato il momento di aprire l’ultimo pacchetto del nostro Albero dell’Avvento.
In questo giorno così speciale, vogliamo augurare a tutti i nostri lettori

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

Ringraziandovi per averci seguito con affetto e interesse, vi diamo appuntamento al 7 di gennaio. Fino ad allora, tenete d’occhio la pagina Facebook di Associazione PuntoUno e il canale Twitter per eventuali annunci flash.
Un caro saluto,

Valentina, Loredana, Marielle, Rachele e il Team di Associazione PuntoUno

Punto e accapo – Disturbi Specifici d’Apprendimento: l’importanza di una zona cuscinetto

DSA Immagine

L’insegnante vede un allievo in difficoltà e informa la famiglia: “È molto lento nella lettura”. “Non riesce a star dietro al dettato”. ”Non riesce a incolonnare in modo corretto le operazioni”. “Non comprende il testo letto”. “Non sta mai fermo”. “Inverte le lettere nella lettura e scrittura”. “Non riesce a scrivere nelle righe del quaderno”. “Sarebbe opportuno rivolgersi a un professionista e fare dei test”.

Nella mente dei genitori la nebbia e nella pancia il tumulto: “Cosa facciamo ora?”

“Innanzitutto, l’intera famiglia deve rilassarsi”, afferma la psicologa Loredana Leuce, esperta in Disturbi Specifici d’Apprendimento o DSA. “Può sembrare un controsenso, perché si percepisce l’urgenza di intervenire al più presto e al meglio, così da alleviare il disagio del figlio. In realtà, è proprio in un momento così delicato che i genitori devono respirare e mettersi in ascolto: delle emozioni proprie e di quelle del bambino”.

Quando ci si confronta per la prima volta con un DSA, è come se si aprisse un nuovo capitolo della crescita personale e familiare. Si può decidere di affrontarlo tutto d’un fiato, sperando di giungere in fretta alla fine. Così facendo, però, si rischia di perderne i passaggi chiave, nella forma di aiuti provenienti dal campo legislativo, educativo e didattico. Al contrario, si può scegliere di leggerlo insieme, accompagnati da un esperto con l’aiuto del quale soffermarsi sui punti più delicati. “Sembrerà banale, ma i genitori hanno bisogno di capire cosa significa DSA e quali sono i passi da compiere per gestire al meglio questo genere di disturbo. Esiste una legge che tutela i bambini e i ragazzi con DSA, ed è fondamentale che famiglia e scuola ne conoscano i dettagli. Oltre a ciò, il primo passo da compiere riguarda l’aspetto emotivo-relazionale. Bisogna rinforzare l’autostima e la motivazione. Nella maggior parte dei casi, infatti, il bambino si sente incapace e non competente. Così nascono i comportamenti disturbanti in classe e il cattivo rendimento, per arrivare persino a una dispersione scolastica”, spiega Loredana Leuce.

Qui entra in gioco la figura dello psicologo, che spiega la natura del disturbo, rassicura e illumina il percorso da compiere insieme, fornendo al ragazzo i mezzi necessari per crescere, formarsi e affrontare la carriera scolastica e professionale. “È necessario che l’esperto incontri anche gli insegnanti”, precisa Loredana Leuce. “Condividendo gli obiettivi e collaborando con le istituzioni scolastiche, si viene a creare, attorno al bambino, una zona cuscinetto formata da scuola, famiglia e psicologo. In questo modo, e con i giusti strumenti, riuscirà a percorrere il suo cammino al pari dei coetanei”.

L’esperto in DSA raccoglie le informazioni sul disturbo specifico ed è in grado di indirizzare la rieducazione grazie all’ausilio di altri specialisti: “La disgrafia, per esempio, è lo specchio di una problematica anche a livello motorio. Da qui, accanto al grafoterapeuta, è molto utile l’intervento di uno psicomotricista. Il primo rieduca alla scrittura, curando la postura, migliorando l’impugnatura della penna e la motricità fine. Il secondo aiuta a raggiungere una piena consapevolezza corporea, lavorando sul ritmo, la coordinazione e l’armonia tra mente e corpo. I disturbi del linguaggio vengono affrontati insieme al logopedista, mentre la ricerca scientifica ha messo in evidenza il collegamento tra l’alimentazione e i disturbi d’iperattività e deficit d’attenzione (ADHD). Il consulente alimentare è in grado, dunque, di impostare una dieta personalizzata, con cibi da evitare o da sostituire, per raggiungere l’equilibrio necessario a ridare serenità al bambino e al resto della famiglia”, aggiunge Loredana Leuce.

Trovare un’unica figura di riferimento che sappia tessere una rete di servizi cui appoggiarsi con fiducia è fondamentale per i genitori, ma soprattutto per i ragazzi, che si sentono capiti e supportati da ogni punto di vista. In seguito, una volta che figlio, genitori e scuola avranno preso coscienza e riempito il proprio baule con gli strumenti necessari, sarà arrivato il momento di procedere serenamente e in autonomia nel cammino della vita.

Il Team di Associazione PuntoUno

Autunno/Inverno in Corso… di Movimento!

Sono tutti sistemati! Il marito ha trovato il corso per tenersi aggiornato e gira per casa parlando solo in inglese, i figli hanno preso possesso dei fornelli e provano tutte le squisite ricette dei Piccoli Cuochi. Persino la suocera non fa che cantare le lodi del Trattamento Ayurvedico. E tu? Il Natale si avvicina e vuoi essere in forma, nel caso spuntasse l’opportunità di fare qualche bella passeggiata, d’infilare un paio di sci o anche solo per affrontare le fatiche culinarie delle festività invernali. Nessun problema! Il treno di Associazione PuntoUno ti aspetta e ha riservato per te dei posti di prima classe nei corsi di Fitness, Pilates anche in Gravidanza, e Posturales. C’è spazio persino per i bimbi dai 3 ai 5 anni, che possono scatenare le proprie energie con la Psicomotricità, divertendosi e imparando le regole del gioco e del gruppo. Salta a bordo e goditi il tuo pizzico di Vacanza, prima delle vacanze.

Un tonico saluto,
Valentina, Loredana, Marielle & Rachele

Di corsa ai corsi!

UltimeProveCorsi 2013-2014
Ci ha fatto molto piacere incontrarvi durante le lezioni di prova e vi ringraziamo per l’entusiasmo e l’interesse dimostrati nelle ore di attività trascorse insieme.

Da lunedì 16 settembre fino a oggi, infatti, Corsi intramontabili e new entry si sono alternati sulla tavola imbandita da Associazione PuntoUno per gli Open Days 2013-2014.

Dopo queste gustose anteprime, il nostro instancabile staff è pronto a condividere con voi nuovi momenti di Vacanza quotidiana, perché curiosità e spirito d’avventura colorino ogni vostra giornata. Per chi, invece, è ancora a caccia dell’uscita di sicurezza dalla routine, abbiamo qualche posto Last Minute libero su Via Martinetti nei Corsi di:

Antalgica Corso di Ginnastica Posturale, martedì, 11:15-12:15 – 3 posti a disposizione 

English – Let’s Move, venerdì, 17:15-18:15 – 3 posti a disposizione

English – Let’s Play 3-4-5!, mercoledì, 16:15-17:15 – 2 posti a disposizione 

Fitness Sempre in Forma, martedì, 19:45-20:45 – 3 posti a disposizione

Pilates, mercoledì, 13:00-14:00 – 2 posti a disposizione

Psicomotricità, mercoledì, 16:15-17:15 – 4 posti a disposizione

Riequilibrio Energetico, martedì, 9:15-10:15 – 3 posti a disposizione

Teatro d’Improvvisazione per Ragazzi, martedì, 18:30-20:30 – 4 posti a disposizione

Teatro d’Improvvisazione per Adulti, mercoledì 2 Ottobre , 20.30-22.30 – Lezione di Prova! Ancora 2 posti a disposizione con Laura Ferrari.

Yoga – Hatha Yoga, giovedì, 9:15-10:15 e venerdì, 19:45-20:45 – 3 posti a disposizione

Ci sono, poi, corsi in Overbooking, con tanto di lista d’attesa, per i quali stiamo provvedendo ad avviare un secondo turno. Per esempio, Teatro d’Improvvisazione 3-5 anni verrà attivato a richiesta anche il giovedì dalle 16:00 alle 17:15, con un minimo di 5 partecipanti. Ed English Adventure 6-10 anni, per giovedì dalle 17.00 alle 18.00, con un minimo di 4 participanti.

Affrettatevi a prenotare! Tel. 02.48752847

Un caro saluto e a presto. Valentina, Loredana, Marielle & Rachele

Breaking News!

Dopo una fuga durata cinque giorni, durante i quali ha impazzato tra piazze e giardini intrattenendo i meravigliati passanti milanesi, l’UOMO PIÙ FORTE DEL MONDO è felicemente tornato in Associazione PuntoUno.

ImmaUomopiùFortedelMondoCome testimonia questa immagine, ha già messo all’opera i suoi potenti muscoli e si sta preparando per condividere emozioni forti e poderose risate a tutti i partecipanti ai Corsi di Teatro d’Improvvisazione e di Psicomotricità.

Accorrete, viaggiatori fantasiosi dai 3 ai 99 anni! Mister Muscolo vi attende ai Corsi di Teatro per Adulti, Bambini dai 3 ai 5 anni, dai 6 ai 7, dagli 8 ai 10 e Ragazzi dagli 11 ai 13 anni o di età superiore ai 14 anni, così come al Corso di Psicomotricità.