Punto e accapo – Counseling: accompagnare il cambiamento

Counseling Depp

Accade che si faccia più fatica del solito a organizzare la routine quotidiana, a gestire i propri ruoli familiari, professionali e di genere. Non si comprende perché ci si senta così: a disagio, in crisi, fuori fase. Risulta difficile inquadrare il problema specifico che genera tale confusione, stanchezza mentale ed emotiva. Però si avverte la necessità di un cambiamento.
Cosa posso fare, allora? Continuare a pensare tra me e me? Confrontarmi con gli amici e con le persone che mi sono più vicine? Sicuramente, ma non basta! È importante trovare uno spazio d’ascolto e riflessione, dove confrontarti con una figura professionale che ti dia modo di migliorare la tua vita. In questo modo, puoi riordinare i pensieri e le emozioni, ridare senso a ciò che ti accade, limitare il dispendio di energie e risorse mentali, risparmiare fatica. “Leggere” la tua vita da un punto di vista diverso è importante per aiutarti a definire la difficoltà, per accompagnarti nelle scelte e per fare emergere le tue priorità.
Come? Attraverso la libertà di essere te stesso, la possibilità di riconoscere le tue risorse e competenze per trovare anche un piccolo aggancio che riesca a produrre un cambiamento e una visione del futuro. Un’idea diversa di ciò che avviene, un pensiero differente su te stesso, una lettura altra della tua storia portano, in automatico, a un cambiamento. Questo per me è il Counseling. È come lo vivo io da professionista e come mi sento di proporlo alle persone che vengono a chiedermi sostegno: le famiglie, con le tante difficoltà legate alla vita di coppia, al ruolo di genitori, alla gestione delle scelte quotidiane, alla crescita dei figli e alla maturazione della coppia. Le persone che stanno attraversando periodi particolari della propria vita: trasformazioni, passaggi di ruolo, cambi di lavoro, relazioni con i colleghi e gli amici. I ragazzi e le ragazze che affrontano la propria crescita e hanno la necessità di decidere del proprio futuro.
Non ho il tempo! Il Counseling prevede percorsi brevi perché non presuppone un lavoro sulla personalità, quanto una diversa lettura della realtà, del qui e ora, lavorando anche sul futuro. Sostenere e rinforzare la capacità di scelta è una grande sfida.

Rachele e il Team di Associazione PuntoUno

One thought on “Punto e accapo – Counseling: accompagnare il cambiamento

  1. Pingback: Punto per Punto – Sportello d’ascolto a scuola | Associazione PuntoUno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...